Chiusa a Siracusa la Macelleria di Luciano De Carolis (Ciano u nanu) per mafia

La macelleria del boss Luciano De Carolis, noto come Ciano u nanu, è stata chiusa. Dopo i tanti articoli, e le minacce che abbiamo subito (LEGGI), avevamo ragione: la macelleria di De Carolis andava chiusa.

Nel libro “Un morto ogni tanto” (LEGGI) formulavo la richiesta di approfondire la situazione della macelleria, nei fatti del boss anche se intestata alle sorelle Miniera (nipoti di De Carolis) per emettere l’interdittiva antimafia. Oggi la Prefettura di Siracusa ha notificato l’interdittiva antimafia.

I siracusani onesti hanno un’altra testimonianza che denunciare conviene.

In ogni libreria o online (CLICCA) si può trovare il libro “Un morto ogni tanto” che spiega gli affari mafiosi dei De Carolis e tanti altri, da mafia e politica a imprenditoria collusa con i boss.

 

Condividi

Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico “Tommaso Campailla” di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo.
“Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: “Passaggio a Sud Est”. Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l’Agenzia Giornalistica “AGI” ed altre testate giornalistiche”.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine