Liti e botte alla sorella: arrestato trentottenne nel Ragusano

Ha continuato a vivere a Monterosso nel Ragusano nonostante il divieto di dimora. Ora è stato arrestato. Si tratta di un 38enne in lite da anni con la sorella. Episodi che spesso hanno richiesto la presenza dei carabinieri della locale stazione e che ad agosto sono culminati con un primo arresto dell’uomo per le lesioni procurate alla sorella. A quell’arresto il GIP aveva fatto seguire il divieto di dimora nel comune di Monterosso e di avvicinamento alla sorella, nella previsione che l’uomo andasse a vivere in un paese vicino dove ha la disponibilità di un’altra abitazione. L’uomo però non ha ottemperato ai divieti restando a vivere nello stesso stabile della sorella. Nelle ultime settimane, rapporti tutt’altro che pacifici tanto da rendere necessario l’intervento dei militari che hanno indirizzato al giudice una richiesta di aggravamento della misura, stante la pericolosità dell’uomo, talvolta incline ad usare violenza contro le persone e le cose. Il giudice per le indagini preliminari concordando con tutti gli elementi che i militari della Stazione di Monterosso avevano raccolto e trasmesso, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell’uomo che è stato subito arrestato e tradotto in carcere a Ragusa. A carico dell’uomo anche il Questore di Ragusa, su proposta della Stazione Carabinieri di Monterosso, aveva emesso la misura di prevenzione dell’avviso orale che, il caso ha voluto, gli sia stato notificato il giorno prima di finire in carcere.

Condividi

Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico “Tommaso Campailla” di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo.
“Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: “Passaggio a Sud Est”. Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l’Agenzia Giornalistica “AGI” ed altre testate giornalistiche”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine