Modica, controlli della Polizia: denunciato ragazzo

0
1221

Prosegue incessantemente l’operazione “estate sicura” nel territorio modicano da parte della Polizia di Stato che, per garantire ai cittadini maggiore sicurezza nel periodo estivo mediante l’impiego di pattuglie e motovolanti.

Per la quarta volta in soli 8 giorni gli uomini del Commissariato di Modica, nell’ambito del capillare dispositivo di controllo del territorio, hanno fermato un pluripregiudicato di Modica, C.G. di anni 21, che conduceva uno scooter in violazione a qualsiasi regola del codice della strada.

Lo stesso, noto pregiudicato per reati di varia tipologia, guidava il motociclo senza patente, senza assicurazione, senza revisione e privo di casco. A ciò si aggiunga che la targa risultava contraffatta.

L’ammontare delle sanzioni, oltre al fermo amministrativo del mezzo, ha superato i 6000 euro.

Nell’ambito della stessa operazione, a bordo del motociclo veniva rinvenuto un coltello il cui porto risultava vietato dalla legge sulle armi.

Per tale ragione lo stesso veniva altresì denunciato per la violazione di cui sopra.

La Polizia di Stato persevera nel monitoraggio assiduo del territorio anche attraverso la stretta osservanza del codice della strada. I controlli svolti tutelano gli utenti della strada e prevengono incidenti.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine