Sbarchi, Migrante morto a Modica per grave deperimento fisico e denutrizione

È morto alle prime luci dell’alba all’ospedale di Modica per grave deperimento fisico e denutrizione. Aveva compiuto 24 anni il 6 marzo il giovane eritrei giunto ieri a Pozzallo a bordo della Pro Activa Open Arms assieme ad una ottantina di migranti. Altri tre giovani sono all’ospedale di Ragusa sempre in grave stato di deperimento. Il giovane era sceso con le proprie gambe dalla nave, cosciente, ed era stato subito trasferito a Modica dove è deceduto all’alba di oggi.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine