Ubriaco mette scompiglio al supermarket: arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri dell’Aliquota radiomobile hanno tratto in arresto nel corso del pomeriggio Samson Vasile Benone, 35 anni, rumeno, disoccupato residente ad Ispica, per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali.

L’intervento dei militari dell’Arma era scaturito dalla segnalazione al numero di emergenza 112 che indicava un momento di grave tensione presso un discount di Ispica in contrada Garzalla. Appena giunti sul posto, i Carabinieri hanno constatato che il cittadino rumeno stesse disturbando le commesse del market per richiedere bottiglie di alcoolici senza pagare, ed il suo stato di alterazione stava creando un momento di forte tensione alle commesse nonché ai molti cittadini che affollavano il locale per gli acquisti alimentari. I militari hanno tentato di identificare il soggetto che si è divincolato ed ha aggredito i militari, colpendone uno con calci e pugni. La fermezza e la preparazione professionale ha permesso l’immobilizzazione dell’uomo e la sua compiuta identificazione. Il militare aggredito è stato visitato e curato presso l’ospedale di Modica dove ne avrà per qualche giorno. Al termine delle formalità l’uomo è stato arrestato e posto a disposizione dell’A.G. di Ragusa che ne ha disposto la traduzione in carcere presso la Casa Circondariale di Ragusa, a disposizione del PM di turno, dott.ssa Bisello. Il pronto intervento dei Carabinieri è stato attuato grazie all’immediata segnalazione dei cittadini ed al sistema di controllo del territorio che nei momenti più affollati della giornata si concentra nei pressi degli esercizi commerciali ed assicura presidio e capillarità.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine