23 maggio 1992, il ricordo della Prefettura di Ragusa

In occasione della ricorrenza del 28° anniversario delle stragi di Capaci e di Via d’Amelio, il Prefetto di Ragusa Filippina Cocuzza, per ricordare le vittime dei due tragici eventi – avvenuti il 23 maggio 1992 dove hanno perso la vita il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti di scorta Vito Schifani, Rocco Di Cillo e Antonio Montinaro ed il 19 luglio dove morì il giudice Paolo Borsellino unitamente agli uomini della sua scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Limuli, Eddie Walter Cosina e Claudio Traina – ha deposto una corona di alloro ai piedi della lapide posta nella Corte del Palazzo del Governo.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine