Sequestrati 8 esemplari di “pesce spada”

I militari della Capitaneria di Porto di Pozzallo, nel corso dei controlli giornalieri sulla “filiera ittica” hanno scoperto ed immediatamente sequestrato, in prossimità della località di Marina di Ragusa, otto esemplari di pesce spada catturati ed appena sbarcati da un motopesca locale, che aveva appunto terminato la propria battuta di pesca ed era ritornato all’ormeggio, all’interno del predetto porto turistico. Una volta terminato il controllo del pescato catturato infatti, i militari della Guardia Cositera Pozzallese identificavano 8 esemplari di pesci spada pescati, tutti sottomisura ed inferiori ai 140 cm. minimi di lunghezza previsti dalla vigente normativa di settore, pertanto, provvedevano immediatamente ad informare la competente Autorità Giudiziaria, effettuando il contestuale sequestro dei prodotti ittici in questione, per un totale di circa 120 kg. e degli attrezzi da pesca utilizzati per la cattura. L’intervento sopra descritto, si inserisce nell’ambito di una mirata e specifica campagna di prevenzione, controllo e repressione, condotta sull’intera “filiera ittica”, svolta dai militari della Capitaneria di Porto di Pozzallo, sia a terra che a mare, al fine di tutelare l’attività svolta dai pescatori professionisti rispettosi delle normative di settore e scongiurare attività illecite tese ad impoverire le risorse ittiche del mare ibleo nonchè prevenire i danni causati all’ecosistema marino dalla pesca a strascico sottocosta.

Condividi

Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico “Tommaso Campailla” di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo.
“Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: “Passaggio a Sud Est”. Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l’Agenzia Giornalistica “AGI” ed altre testate giornalistiche”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine