A pensar male si fa peccato…ma a volte ci si azzecca!!!

Più volte, anche recentemente, mi sono chiesto ed ho anche scritto nella speranza che qualcuno m’illuminasse, come si potesse spiegare che molto spesso le maggioranze politiche non venissero infastidite dalle opposizioni.

Poiché ormai , tranne rare eccezioni, tutti i politici sono diventati sordomuti per cui nessuno può sperare in risposte, con quella diffidenza che scaturisce da una certa conoscenza di questi signori, mi sono risposto da solo dicendomi che molti dei soggetti che compongono le opposizioni di oggi potranno ritrovarsi domani tra le file di chi oggi è maggioranza per cui è sempre opportuno essere cauti nell’espletamento dei ruoli per godere di quanto potrebbe verificarsi domani per coloro che non disdegnano di fare i voltagabbana.

Voci sempre più insistenti e probabilmente anche bene informate parlano d’un prossimo cambio di casacca del primo cittadino di Modica che sarebbe pronto ad indossare la maglia del PD con la benedizione dei quartieri alti del partito.

Se la notizia venisse confermata – e non stupirebbe tanti considerato che Abbate non ha più un partito di riferimento – si spiegherebbero i colpevoli silenzi delle opposizioni presenti a Palazzo San Domenico in relazione a tanti temi che avrebbero dovuto imporre ben altri comportamenti.

Fatta eccezione per un Consigliere del PD – fino a pochi mesi fa – e per uno di SEL , poco o nulla si è sentito dai componenti l’opposizione malgrado quotidianamente non sono mai mancati i motivi per far sentire la loro voce di dissenso in ordine a vari comportamenti della maggioranza.

Giocare a nascondino potrà durare fino a un certo punto ma poi bisognerà buttare le maschere e solo allora diremo con estrema certezza se a pensar male abbiamo fatto peccato o anche questa volta ci abbiamo azzeccato.

Scommettendo sulla fondatezza delle voci, mi piace essere il primo a formulare i miei auguri al “compagno” Abbate.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine