Aggredisce convivente e le incendia letto, arrestato 38enne

Ha aggredito la convivente, una donna di 28enne, e con una bomboletta a gas da campeggio ha incendiato il materasso ed altre suppellettili lanciandole in strada dal balcone.

E’ accaduto a Triggiano (Ba), dove l’uomo, di 38 anni, e’ stato bloccato a fatica dai carabinieri, intervenuti dopo una segnalazione al “112”, che lo hanno arrestato con le accuse di incendio, atti persecutori, lesioni personali e minaccie.

La ragazza ha riportato lesioni alla testa ed alle braccia giudicate guaribili in 10 giorni. L’uomo, su disposizione della Procura di Bari, e’ stato collocato agli arresti domiciliari presso l’abitazione di alcuni parenti.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine