Aggredisce educatrice a Ragusa: Carabinieri denunciano extracomunitario

SONY DSC

L’attività investigativa dei militari dell’arma era iniziata a seguito del grave episodio verificatosi nel mese di febbraio presso una casa famiglia del capoluogo ibleo. Le indagini si sono svolte con particolare attenzione alla raccolta di informazioni da parte di coloro che hanno assistito al grave episodio. La sensibilità del personale ha permesso di carpire taluni dettagli che circostanziassero adeguatamente il gesto compiuto dal giovane straniero. Gli indizi raccolti hanno consentito di deferire a piede libero per lesioni personali aggravate il giovane alla competente Autorità Giudiziaria. L’Arma dei Carabinieri svolge una costante opera di monitoraggio delle strutture presso cui sono ospitati i cittadini extracomunitari al fine di evitare episodi che possano turbare la serenità degli operatori e l’ordine e la sicurezza pubblica.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine