Alberi di Natale “ecologici”, l’appello di FareVerde Vittoria

L’associazione di Protezione Ambientale Fare Verde Vittoria rilancia, come ogni anno, un appello alle famiglie, nonchè a tutte le Agenzie Educative (in primis le scuole), a non utilizzare alberi “veri” durante le prossime festività natalizie, ma a preferire quelli sintetici o meglio realizzati con materiale riciclato che sono riutilizzabili più volte. “Purtroppo – dichiarano gli ambientalisti- anche per questo Natale prevediamo una vera e propria “strage” che vedrà vittime, migliaia di abeti vivi ridotti a merce “usa e getta”, prima agghindati con addobbi natalizi e poi, terminate le feste, gettati nei cassonetti dell’immondizia. Questa logica consumistica ha generato una moda volgarmente utilitaristica, irrispettosa della Natura, e del significato stesso del Natale; basti riflettere sui milioni di alberi inutilmente coltivati e “cestinati” dopo l’Epifania”.
Quest’anno FareVerde ha presentato all’Amministrazione Comunale di Vittoria un progetto per la realizzazione di un Albero Ecologico Cittadino, ottenuto dall’utilizzo di migliaia di bottiglie di plastica, da reperire attraverso il coinvolgimento di Scuole e cittadini.  “A prescindere da chi lo realizzerà -conclude la nota- per noi questa è la via maestra,  per diffondere dal basso la Coscienza Ecologica alle nuove generazioni. Un messaggio forte nel segno della discontinuità con il passato, di Vero Rispetto dell’Ambiente, implementando la Cultura della Sostenibilità con azioni concrete, attraverso il Riciclo e il Riutilizzo, concetti essenziali per l’avvio “vincente” della Raccolta Differenziata”.
Condividi
Nato a Ragusa il 09/07/1985 ma è cresciuto e vive attualmente a Vittoria, dove ha frequentato il liceo classico “Cannizzaro”. In seguito si è iscritto alla facoltà di Filosofia presso l’Università degli Studi di Catania, conseguendo la laurea specialistica nel 2010. Dal 2012 è iscritto all’albo dei pubblicisti dell’Ordine regionale dei giornalisti di Sicilia. Appassionato di sport, in particolar modo di calcio, ha avuto in passato esperienze nel mondo del volontariato, dell’associazionismo e della cooperazione internazionale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine