Aperture nei festivi dei centri commerciali, Cgil auspica cambiamento

Al centro del tavolo tecnico organizzato dalla Cgil di Ragusa il tema sulle aperture delle attività commerciali nel territorio ragusano. Il confronto è stato aperto con l’assessore allo sviluppo economico del comune di Ragusa Stefano Martorana insieme con una delegazione di dipendenti dei centri commerciali. Com’è ormai noto il sindacato osteggia la calendarizzazione delle aperture ritenuta “esasperata,  specie per i festivi ricadenti nei giorni feriali e riguardanti sia le più significative ricorrenze religiose che quelle laiche – cozza con i sacrosanti diritti al riposo, al rispetto degli affetti familiari e alle credenze religiose.” La Cgil ha intenzione di incontrare l’amministrazione tutta  di Ragusa mentre l’assessore Martorana, ha garantito che a breve convocherà un incontro per approfondire la problematica e “per arrivare, nei limiti del possibile, si legge nella nota, ad una calendarizzazione in grado di prevedere diritti per tutti nel rispetto della normativa vigente e del buon senso, che devono sempre prevalere.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine