Arrestato il presidente del Parma, Giampietro Manenti: peculato e riciclaggio

Operazione del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma che ha portato all’arresto di 22 persone fra le quali, anche il patron del Parma Calcio Giampietro Manenti accusato di reimpiego di capitali illeciti.

Tra i reati contestati agli arrestati ci sono peculato e autoriciclaggio con l’aggravante del metodo mafioso.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine