Nuovo arrivo in casa Pro Volley Team, Alessandra Drago torna a vestire la maglia biancorossa

Modica – La PVT Modica del presidente Bartolo Ferro e del DS Enzo Garofalo continua nell’opera di “costruzione” del mosaico da mettere a disposizione di coach Ennio Cutrona prima dell’inizio della preparazione prevista per il 2 settembre al “PalaRizza”.

La dirigenza modicana, infatti, nelle scorse ore ha raggiunto l’accordo con Alessandra Drago che dopo tre anni d’inattività per motivi di studio ha deciso di indossare nuovamente scarpette e ginocchiere e tornare sul parquet per far parte del nuovo progetto biancorosso che vedrà la formazione della Contea tra le “primedonne” del campionato di serie C femminile.

Alessandra Drago sarà il nuovo libero del sestetto modicano. Per la ventiduenne atleta modicana si tratta di un ritorno nello scacchiere “biancorosso”. Alessandra Drago, infatti, è un prodotto del florido vivaio PVT che in passato ha regalato tantissime soddisfazioni e ha giocato anche in serie C per qualche anno prima di smettere temporaneamente per dedicarsi anima e corpo allo studio universitario nella facoltà di Scienze Politiche – Relazioni Internazionali.

“Da tre anni avevo smesso con la pallavolo, ma la passione per questo sport è sempre rimasta intatta – spiega il nuovo libero biancorosso – quando mi ha chiamato il presidente ferro per propormi di far parte del nuovo progetto PVT – continua – ho preso qualche giorno per pensarci su, ma in effetti, la decisione di tornare alla pallavolo giocata l’ho presa immediatamente – Conosco molto bene Rosmina Licitra, Carmelisa Arrabito e Federica Zaccaria con cui ho giocato insieme in serie Ce sarà un piacere tornare a giocare con loro. Per me – conclude Alessandra Drago – sarà una bella sfida far parte di un organico così competitivo, ma non sono spaventata. Sono consapevole che dovrò lavorare più delle altre per raggiungere il loro livello di preparazione, ma sono pronta per affrontare questa nuova sfida con tanto entusiasmo”.

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine