Avola, tentano un’estorsione: arrestati dalla Polizia. La triste scoperta: sono minori

Agenti della Polizia di Stato, in servizio a Commissariato di P.S. di Avola, hanno denunciato due minori, rispettivamente di 16 e di 15 anni, per il reato di tentata estorsione.

I due giovani, nei pressi di un parcheggio sito nella zona balneare del “Gelsomineto”, avvicinavano un turista e cercavano di obbligarlo a pagare una somma di denaro per parcheggiare la propria autovettura allo scopo di evitare “possibili danni” al mezzo.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine