Azzannata dai cani: fuori pericolo la donna

È stata dichiarata questa mattina fuori pericolo di vita, seppure resti ricoverata in Cardiologia, all’ospedale “Maria Paternò Arezzo”, la donna aggredita da quattro pastori tedeschi di proprietà del suo datore di lavoro. La vittima, una modicana di 54 anni, è stata azzannata dai quattro animali che il proprietario, un noto professionista modicano, lascia sempre liberi all’interno della sua villa, poiché addestrati e con tanto di pedigree. Alla donna, che fa la domestica e che è cardiopatica, sono stati applicati oltre 30 punti di sutura al polpaccio. Al figlio, anche lui aggredito, invece, sono stati applicati pochi punti di sutura ed è’ stato dimesso. In atto non c’è nessuna denuncia della donna o dei suoi familiari, per cui non ci sarebbe alcuna indagine, giacché i reati in questione sono contestabili solo a seguito di querela di parte.

Condividi
Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico "Tommaso Campailla" di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo. "Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: "Passaggio a Sud Est". Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l'Agenzia Giornalistica "AGI" ed altre testate giornalistiche".

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine