Befana insanguinata nel ragusano: muore 14enne. A Comiso lutto cittadino

CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), default quality

E’ accaduto intorno alle 20.30 di ieri sera. Un ragazzo di 14 anni, Andrea Alabiso ha perso improvvisamente il controllo della moto sulla quale viaggiava ed è finito contro un muretto e un palo della luce in via Biscari in territorio di Vittoria.

Stava rientrando a casa a Comiso e il padre che è intervenuto immediatamente per soccorrerlo, lo seguiva in automobile. Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Vittoria che stanno accertando la dinamica di quanto accaduto e un’ ambulanza del 118.

Il giovane, le cui condizioni sono apparse subito molto serie, è spirato in ospedale poco dopo.

Comiso: lutto cittadino

Ha lasciato sgomenta tutta la comunità, la morte del giovane Andrea Alabiso, 14 anni di Comiso, deceduto ieri notte in ospedale a Vittoria, dove era stato trasferito a seguito di un incidente autonomo in moto. Lutto cittadino. “Domani proclamerò a Comiso il lutto cittadino. La notizia della improvvisa, tragica, scomparsa di Andrea Alabiso colpisce particolarmente la nostra comunità cittadina, già fortemente provata dall’attuale congiuntura. L’amministrazione comunale tutta si stringe ai familiari, cercando di lenire il dolore senza fine delle famiglie Alabiso ed Elia. – lo dichiara la sindaca di Comiso, Maria Rita Schembari -.Chiunque può dedichi una preghiera, un momento di riflessione, un pensiero a questo giovane virgulto, impegnato nello sport, innamorato della vita, come è giusto e naturale, soprattutto alla sua età”!. Andrea frequentava il liceo Scientifico e giocava a calcio, sua passione, nel Guovanissimi del Comiso.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine