A Brolo e Modica i “big match” della giornata, Vittoria in cerca di riscatto a Taormina

Quinta giornata di andata del campionato di Eccellenza (girone B) tutta da gustare. Il fine settimana, infatti, propone delle partite interessanti che potrebbero dare un nuovo volto alla classifica nell’attesa che la stessa possa assumere un volto definitivo dalla Lega che potrebbe cambiare qualche risultato acquisito sul campo (vedi Rometta – Tiger Brolo per la quale le due formazioni hanno presentato ricorso per motivi differenti) e che si rigiochi San Pio X – FC Acireale. I riflettori per questo weekend sono puntati soprattutto sui campi di Brolo e Modica. Nel primo dei tre anticipi di questa settimana, infatti, al comunale di Brolo si affrontano la capolista Tiger e il “rigenerato” Sport Club Siracusa. I gialloneri di Bellinvia, al momento guardano tutti dall’alto e contro Bonarrigo e compagni avranno la possibilità di staccare ulteriormente in graduatoria una diretta rivale, ma il compito non sarà dei più agevoli perché il Siracusa ha forse trovato la quadratura del cerchio e a Brolo proverà a dare conferma che il peggio è passato. L’altro big match della giornata si gioca (e a porte aperte) al “Pietro Scollo” di Modica, dove i “tigrotti” di Seby Catania vogliono sfruttare il momento positivo e ottenere il quarto successo di fila contro l’FC Acireale. La formazione messa su dal DS Santo Palma è di ottima qualità e i risultati (quelli sul campo) danno ragione alla squadra granata. Al “Pietro Scollo” ci sarà da divertirsi a vedere giocare le due squadre più in forma del girone che vantano tra le proprie fila gente del calibro di Peppe Carbonaro (ex di turno e capocannoniere del torneo con 5 reti) e Ignazio Panatteri che per l’Eccellenza sono un vero e proprio lusso. Il resto della giornata vede in programma il derby etneo tra la San Pio X Catania e la Gymnica Scordia che vede nettamente favoriti i padroni di casa e lo scontro diretto per la salvezza tra il san Gregorio e il Rosolini. La compagine di Trombatore ha sicuramente qualcosa in più rispetto alla formazione etnea che punta a costruire la propria salvezza nelle gare casalinghe. Altro derby interessante è quello in programma allo stadio “D’Alcontres” di Barcellona, dove l’Igea Virtus riceve la visita del sorprendente Rometta che dopo la sconfitta dell’esordio a Vittoria ha capito le difficoltà del massimo campionato regionale alla quale partecipa per la prima volta e domenica è stata capace di fermare la capolista Tiger (anche se dopo il pari sul campo la gara non è stata omologata per il reclamo presentato da entrambe le squadre). Vittoria chiamato al riscatto dopo aver conquistato un solo punto in due partite. I biancorossi di Alacqua saranno di scena sul campo del Taormina e affronteranno la gara consapevoli delle difficoltà che incontreranno contro una formazione che punta alla salvezza, ma nello stesso tempo coscienti di poter portare a casa un risultato positivo che li rilancerebbe nelle zone altissime della classifica. Lo Sporting Viagrande ancora frastornato dalla goleada subita a Siracusa proverà a riscattare la “scoppola” nel derby con il Misterbianco, mentre al “Tupparello”  è in programma SSD Acireale – Mazzarrà, una sfida tra “poveri” che potrebbe segnare in maniera definitiva il cammino di chi esce sconfitto. Questo nel dettaglio il programma della giornata:

 

CAMPIONATO ECCELLENZA GIRONE B

PARTITE DELLA V^ GIORNATA

SSD Acireale – Mazzarrà

Igea Virtus – Rometta

Modica – FC Acireale

San Pio X Catania – Gymnica Scordia (sabato)

San Gregorio – Rosolini (sabato)

Sporting Viagrande – Misterbianco

Taormina – Vittoria

Tiger Brolo – Sport Club Siracusa (sabato)

 

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine