La capolista “asfalta” il Vittoria, lo Scordia tiene il passo, “brodino” per il Modica, ko per il Rosolini

La venticinquesima giornata del girone B del campionato di Eccellenza, conferma che per la lotta al vertice è ormai un discorso a due tra città di Siracusa e Città di Scordia con i primi favoritissimi grazie ai quattro punti di vantaggio sui rossoazzurri etnei.

Oggi pomeriggio entrambe le formazioni hanno ottenuto il massimo con il minimo sforzo. Il Città di Siracusa, infatti, ha sommerso di reti il Città di Vittoria sempre più allo sbando. I “leoncelli” aretusei, infatti, hanno chiuso la pratica già nel primo tempo con una quaterna di reti, mentre la “cinquina” è stata confezionata nella ripresa con il gol del solito Mascara.

Il Città di Scordia risponde per le rime e rifila un poker al quotato Sporting Viagrande nell’atteso derby etneo che si è giocato al “Binanti”. I rossoazzurri sono l’unica formazione a tenere il passo della capolista e a provare a dare del filo da torcere fino alla fine.

Rallenta ancora, infatti, il cammino dello SportSoccer Milazzo che non è andato oltre il risultato a occhiali al “Pietro Scollo” di Modica, dove i “tigrotti” nonostante la profonda crisi attraversata hanno sfiorato più volte l’impresa di dare un grosso dispiacere alla terza forza del girone orientale.

Classifica in continua evoluzione, invece, nelle zone calde. Al pari casalingo del Modica che ha comunque interrotto la serie di sconfitte consecutive, fanno da contraltare le vittorie del Città di Messina che ha battuto di misura ma a suon di gol il Città di Rosolini avviato oramai verso i play out. I giallorossi dello Stretto con i tre punti conquistati scavalcano in classifica proprio il Modica.

Colpo grosso del Paternò che al “Falcone Borsellino” fa suo il derby dell’Etna con il Giarre e lo aggancia in classifica. Rossoazzurri e gialloblù ora tallonano da vicino il Vittoria ultima formazione che al momento eviterebbe i play out anche se i biancorossi devono recuperare una partita, ma devono anche osservare ancora il turno di riposo. Come dire che in coda, con il Taormina virtualmente retrocesso è vera bagarre per evitare gli spareggi salvezza.

Vittoria di misura e salvezza sempre più vicina per il Catania San Pio X che nell’anticipo di ieri ha battuto proprio la formazione di Ezio Raciti, mentre l’Igea Virtus si aggiudica lo scontro diretto con la Castelbuonese e in caso di successo nel recupero di Vittoria di mercoledì aggancerebbe la zona play off.

Questo nel dettaglio il quadro completo dei risultati:

CAMPIONATO ECCELLENZA GIRONE B
RISULTATI XXV^ GIORNATA
Catania San Pio X – Taormina 1 – 0 8giocata ieri)
Città di Messina – Città di Rosolini 3 – 2
Città di Scordia – Sporting Viagrande 4 – 0
Città di Siracusa – Città di Vittoria 5 – 0
Igea Virtus – Castelbuonese 2 – 0
Modica – SportSoccer Milazzo 0 – 0
Paternò – Giarre 1 – 0
Ha riposato Acireale

CLASSIFICA
Città di Siracusa 52
Città di Scordia 48
SportSoccer Milazzo 42
Acireale 36*
Castelbuonese 36*
Igea Virtus 35*
Sporting Viagrande 34
Catania San Pio X 33
Giarre 26
Paternò (-1) 26
Città di Vittoria 26*
Città di Messina 25*
Modica 24*
Città di Rosolini 19
Taormina (-1) 10
Misterbianco ritirato
Acireale, Modica, Castelbuonese, Città di Messina, Igea Virtus e Città di Vittoria una partita in meno

Condividi

sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 – 9 -1966. Ho studiato all’Istituto Tecnico Commericiale “Archimede” di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80′ (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport “minore” a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine