“Caro Sindaco, ci avevi dato appuntamento ma hai cambiato data. Ma noi…”

Riceviamo e pubblichiamo da Lucia Cannata una lettera aperta, in risposta, al Sindaco di Modica Ignazio Abbate.

Caro Sindaco, la prego vivamente di avvisare lei stesso per mezzo stampa la popolazione modicana, sul fatto che ha cambiato la data dell’incontro cittadini- sindaco….anche perché io e il popolo non possiamo stare dietro lei, anche noi abbiamo i nostri impegni!……….Lei nel suo stato che ha pubblicato poco fa ha detto che la data non era stata concordata…..ed io sono costretta a contradirla , le spiego subito il perché:
Lunedì, quando è avvenuto l’incontro fra me e lei, nel suo gabinetto, le ho chiesto di fare un incontro in piazza visto che siamo in tanti ( circa il 50% del popolo, vuole delle risposte da lei) ma lei si è rifiutato e mi ha detto che è pronto ad accoglierci ma solo se veniamo nel suo ufficio…..Io ho risposto: va bene, come vuole lei, però si metta davanti il fatto che tutte queste persone ,non penso che il suo gabinetto li può contenere!
Poi ancora le ho dato la facoltà di scegliere una data precisa, in base agli impegni che ha programmati, e lei ha insistito che eravamo liberi di scegliere qualsiasi giorno della settimana escluso il martedì e che potevamo venire anche senza appuntamento……così è stato fatto! Con i miei compaesani abbiamo scelto la data ed io, Lucia Cannata, come portavoce ho avvisato tutti….poi da gran signora, ho avvisato anche lei mandandole un E-mail sul sito del comune chiedendole anche di darmi una risposta……uno sul suo sito privato……un messaggio sul suo cellulare privato, visto che con le sue stesse mani mi ha scritto gli indirizzi e i numeri di telefono e mi ha detto che potevo contattarla in qualsiasi momento……inoltre le ho anche mandato un messaggio privato nella sua bacheca nonostante non siamo amici su facebook……(TUTTO è DOCUMENTATO)……
Tutto questo e stato spedito sabato scorso e lei mi risponde solo oggi dopo che mi sono fatta in 4 per organizzare il tutto, dicendomi che giovedì lei non può partecipare e che la data deve essere spostata e inoltre dice anche che non era stato concordato il tutto?
No mi dispiace signor sindaco ma ora tocca a lei farsi in 4 per dare notizia ai suoi cittadini di questo grande cambiamento, gliel’ho detto lunedì e glielo dico anche ora!…..Io non sono venuta a farle guerra ma è giusto che ora la finiamo di giocare con la vita delle persone e ci diamo da fare per comportarci da persone serie, lei nei panni di amministratore e noi nei panni di cittadini!……Abbiamo finito di giocare, mi dispiace!……..La data resta confermata per giovedì 25 settembre 2014 ore 18:00……Ora tocca a lei cambiare i suoi impegni!……Buona giornata!

Distinti saluti
Dai suoi compaesani

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine