“Il Centro di accoglienza di Pozzallo è vuoto, non è chiuso”. A parlare il sindaco Luigi Ammatuna

“Il Centro di Prima Accoglienza di Pozzallo non è chiuso, è semplicemente vuoto perchè non ci sono ospiti, migranti da ospitare”. A parlare è il primo cittadino di Pozzallo (Ragusa) Luigi Ammatuna. Il sindaco della città marinara smentisce la voce diffusa che il Centro sia chiuso e chiarisce la vicenda della convenzione – scaduta – per la gestione del CpA. “Ci incontreremo lunedì con il Prefetto di Ragusa e certamente troveremo un accordo. Verosimilmente dalla prossima settimana il problema che si è venuto a creare, con la scadenza della convenzione, sarà risolto”.

Intanto è lo stesso sindaco a dare comunicazione che i funerali dei 18 profughi, morti la settimana scorsa durante l’ennesima tragica traversata, si svolgeranno lunedì pomeriggio presso il cimitero di Pozzallo.

 

Condividi
Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico "Tommaso Campailla" di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo. "Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: "Passaggio a Sud Est". Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l'Agenzia Giornalistica "AGI" ed altre testate giornalistiche".

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine