Chiaramonte Gulfi, tratto in arresto per violenza sessuale nei confronti di minori

Tratto in arresto per violenza sessuale nei confronti di minori. A Chiaramonte Gulfi i carabinieri hanno fermato, in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione, il 47enne L.R.G., originario di Siracusa.

L’esecuzione, frutto di intensa attività di info-operativa a carico dell’uomo, finalizzata all’applicazione della misura limitativa della libertà personale, è stata emessa a seguito dell’attività investigativa svolta dai militari della Compagnia di Vittoria tra il 2000 e il 2004: l’adulto aveva compiuto atti sessuali con due ragazzini, all’epoca dei fatti minorenni, in territorio chiaramontano.

Gli elementi raccolti, che ne avevano delineato appieno le responsabilità in ordine alla vicenda, avevano consentito nel maggio 2013 l’arresto del 47enne. Inoltre, le conferme delle risultanze investigative acquisite, hanno dato la possibilità all’Autorità Giudiziaria etnea di emettere, nell’ottobre di quest’anno, apposita ordinanza a carico dell’uomo, che deve scontare una pena residua di quattro anni e nove mesi di reclusione. Non appena è stato rintracciato, L.R.G. è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Chiaramonte Gulfi che, dopo averlo condotto nella caserma di via Alcanata e aver espletato le formalità di rito, l’hanno sottoposto alla detenzione domiciliare presso la sua abitazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine