Chiude il Ponte “Guerrieri”, è psicosi a Modica. Ecco i dettagli ed i percorsi alternativi

È sempre più “psicosi” a Modica (e non solo) per la chiusura del ponte “Guerrieri”. L’ordinanza di chiusura è stata pubblicata dall’Anas, relativamente alla riorganizzazione della viabilità.

Le stesse informazioni, disponibili a tutti gli utenti, sono reperibili anche sul sito del comune di Modica.

La chiusura del viadotto avverrà per un minimo di 90 giorni; conti alla mano, quindi, almeno fino a fine settembre. Per stabilire la durata complessiva della chiusura del Guerrieri saranno decisive le prime settimane di sopraluoghi dei tecnici dell´impresa cui è stato affidata la revisione strutturale del viadotto.

I dettagli dell´ordinanza dell´Anas saranno illustrati martedì in conferenza stampa alla presenza del sindaco, dell´assessore alla viabilità, dei tecnici e dei funzionari dell´Anas. L´amministrazione ha optato per l´istituzione del senso unico in attraversamento verso Ragusa del corso Umberto mentre in direzione sud il traffico in transito passerà attraverso la via S. Benedetto ed il quartiere Dente.

Questa settimana i vigili ed il personale comunale saranno impegnati a tempo pieno per la sistemazione della nuova segnaletica che dovrà essere ben visibile soprattutto agli snodi del traffico agli ingressi della città. L´amministrazione ha anche previsto di asfaltare una strada secondaria in contrada Caitina per favorire il deflusso verso il quartiere S. Cuore. Sono previsti percorsi alternativi per il traffico pesante che sarà instradato lungo la litoranea ma è l´attraversamento della città, tra Modica Alta ed il quartiere S. Cuore in particolare, a preoccupare i residenti per la necessità di percorsi obbligati che saranno verosimilmente intasati in tutte le ore del giorno. La situazione sarà monitorata giorno dopo giorno nelle prime settimane perchè l´amministrazione è intenzionata ad operare i necessari aggiustamenti se dovessero emergere criticità di vario genere.

La nuova viabilità:
senso unico di marcia in Corso Umberto, direzione Piazza Corrado Rizzone-Via Modica Ragusa con esclusione di bus, taxi, mezzi di soccorso e di polizia;
– senso unico di marcia in Corso Garibaldi, direzione Corso San Giorgio-Corso Umberto;
– senso unico di marcia in Via Nazario Sauro e Via Nuova S.Antonio, direzione periferia-centro;
– senso unico di marcia in Piazza Libertà, direzione Via Nazionale-Via Risorgimento(tratto edicola);
– senso unico di marcia nel tratto di Piazza Libertà compreso tra Via Resistenza Partigiana e Via S.Cuore in questa direzione.
– divieto di sosta, 0-24, nel tratto di Piazza Corrado Rizzone tra Largo Pluchino e Piazza S.Sofia.

Sarà vietato il transito ai veicoli a pieno carico superiori a 3,5 tonnellate in Corso Umberto, Via Nuova S.Antonio, Via Nazario Sauro e Viale Medaglie d’Oro. Sono esclusi da tale divieto gli autocarri che devono scaricare merci.

I veicoli provenienti da Ragusa e diretti verso Ispica, Pozzallo o Siracusa, accederanno dalla rotatoria di Piano Ceci per Modica e percorreranno Via San Benedetto da Norcia, Via Nazario Sauro, Via Nuova S.Antonio, Via Vittorio Veneto, Viale Medaglie d’Oro, Piazza Corrado Rizzone e Via Nazionale.

I veicoli provenienti da Ispica, Pozzallo o Siracusa, diretti a Ragusa, percorreranno Via Risorgimento, o Via Resistenza Partigiana, Via Nazionale o Via San Giuliano, Corso Umberto, Via Modica Ragusa fino alla rotatoria di Piano Ceci.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine