Ciavorella assessore? Si, ma…

La “questione Iurato” al comune di Scicli, sembra tutt’altro che risolta, anzi, sta scuotendo la politica della città. Se da un lato, infatti, l’assessore ha rassegnato le proprie dimissioni – non lesinando accuse al primo cittadino, Franco Susino -, dall’altro lo stesso sindaco aspetta le decisioni del movimento “Territorio”, chiamato a chiarire la propria posizione ed a sostituire l’assessore dimissionario. Innanzitutto Territorio di Scicli, per continuare a rimanere in Giunta, dovrà dire di non condividere il pensiero di Iurato, che aveva definito il sindaco come “incapace ed inadeguato” al ruolo che svolge. Quindi, dopo la stima e la vicinanza che i “dipasqualiani” sciclitani avevano dimostrato al proprio uomo, ora dovranno fare ammenda e censurarne le parole. Solo così si potrà iniziare a parlare di nuovi nomi. Anzi, a dir la verità, un nome sarebbe già stato indicato ed a sentire i bene informati, non sarebbe particolarmente gradito alla locale dirigenza del movimento. Si tratterebbe del consigliere comunale, Giovanni Massimo Ciavorella. Quest’ultimo sembrerebbe particolarmente gradito – perché molto vicino a Giovanni Cosentini -, alla dirigenza ragusana. Continuano, in questi giorni (fino a ieri), le riunioni cittadine del movimento, ma sembra che nessuno si sia posto la questione del documento pro sindaco. Certo è che, se Territorio dovesse decidere di uscire dalla maggioranza, sarebbe “guerra aperta” con Susino che, per di più, si troverebbe in difficoltà (sotto un punto di vista numerico), in seno alla civica assise. Insomma, nell’attesa che Territorio decida se stilare (o meno) il documento a sostegno di Franco Susino, si dovrà capire se il nome di Ciavorella – già comunicato al primo cittadino -, sarà quello prescelto, quindi accettato anche dagli esponenti “locali” del movimento. Entrando in Giunta Ciavorella, lascerebbe spazio in consiglio al primo dei non eletti, Guglielmo Ferro. Intanto l’opposizione continua a “bersagliare” la coalizione che sostiene il sindaco e chiede che si discuta in consiglio, sulla intera vicenda del “rimborso” al fratello dell’ex assessore Iurato. Ultima nota politica è relativa alla “rinascita” di Forza Italia in città. Enzo Giannone – già coordinatore del Pdl -, ha annunciato l’inaugurazione della nuova sede del partito di Berlusconi a Scicli.

Condividi
Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico "Tommaso Campailla" di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo. "Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: "Passaggio a Sud Est". Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l'Agenzia Giornalistica "AGI" ed altre testate giornalistiche".

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine