Con la cocaina in auto nel Ragusano: una condanna e due assoluzioni

Erano stati arrestati con 100 grammi di cocaina nell’autovettura a bordo della quale viaggiavano. Oggi il gip presso il Tribunale di Ragusa ha condannato con rito abbreviato a 2 anni e 8 mesi Giuseppe Pizzo, 64 anni pozzallese ed ha assolto la donna e l’uomo che viaggiavano con lui, una coppia di conviventi che all’epoca viveva a Comiso. Per Pizzo, il pubblico ministero aveva chiesto la condanna a 5 anni e 4 mesi, a 2 anni e 8 mesi per la donna e a 6 anni per l’altro passeggero. I fatti si verificarono a settembre dello scorso anno. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Modica intercettarono l’autovettura e arrestarono i due uomini e la donna per detenzione ai fini di spaccio per l’ingente quantitativo di sostanze stupefacenti rinvenuto. Dal controllo effettuato, i militari rinvennero oltre 100 grammi di cocaina (che si rivelò pura al 99,1 per cento) che doveva ancora essere suddivisa in dosi ed altre dosi di marijuana, oltre alla somma contante di circa 1500 Euro, il tutto sottoposto a sequestro. Pizzo era il proprietario dell’autovettura e rivendicò il possesso del contante rinvenuto, venne arrestato e trasferito in carcere mentre la coppia venne posta ai domiciliari.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine