Consorzi di Comuni: “Parliamone e troviamo una soluzione condivisa!”

“In questo ultimo periodo si fa un gran parlare rispetto ai Consorzi di Comuni e non vorremmo che, oltre alle parole, la collettività modicana possa rimanere ai margini di una proposta che aggreghi e non escluda”. A parlare sono Claudio Gugliotta e Salvatore Rizza, rappresentanti in Consiglio Comunale di “Adesso Modica” e Mommo Carpentieri, presidente del Movimento.

“La nostra proposta è quella di un Consorzio che comprenda tutti i comuni del Val Di Noto, ma ispirato dal Comune di Modica. Ancor più nello specifico, riteniamo che sarebbe doveroso comprendere tutti i comuni dell’ex provincia di Ragusa, allargandolo ai comuni che si fregiano del riconoscimento Unesco. A ciò, però, vorremmo che si aggregassero anche i comuni della ex Provincia di Siracusa, affinché si possa determinare, nei fatti, una quarta area metropolitana in Sicilia. Così facendo si potrebbe puntare sempre piùsulla vocazione turistico culturale dell’area – concludono -, avendo con alla base lo spirito che storicamente ha caratterizzato la Città di Modica già ai tempi della omonima Contea. Siamo disponibili, comunque, a qualunque interlocuzione sul tema”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine