Il coraggio dell’antimafia senza tabù…di Salvatore Calleri

Come ogni cosa che si rispetti anche il movimento antimafia necessita periodicamente di un aggiornamento culturale per quanto riguarda i contenuti… specialmente in questo momento storico.

Momento storico in cui, deve essere chiaro a tutti, serve una maggiore unità d’intenti all’interno del movimento antimafia. Si può tranquillamente usare uno slogan caro a Caponnetto: “uniti nella diversità contro la mafia”.

Quindi oggi è, come dicevo in premessa, necessario aggiornarsi culturalmente.
Oggi serve un movimento da un lato coraggioso e dall’altro senza tabù.
L’essersi adeguato nel tempo e l’essersi inserito all’interno di un contesto  di un potere politico ha prodotto in alcuni casi un movimento antimafia sterile, litigioso e poco prolifico.

Oggi bisogna avere coraggio.
Coraggio nel portare all’attenzione dell’opinione pubblica la questione dei testimoni di giustizia migliorando la normativa attuale. Conosco casi di persone ridotte sul lastrico perchè hanno testimoniato. Si usino i soldi ed i beni tolti ai mafiosi per aiutarli.
Coraggio nel dare il giusto peso alle istanze degli usurati. Anche quelli che non rientrano nella tutela normativa.
Coraggio nel fare le analisi del fenomeno mafioso. Serve capire le mafie per colpirle in modo duro.
Coraggio nel non lasciare soli coloro che la combattono.
Coraggio nell’essere professionali senza scadere nel professionismo della lotta alla mafia.

Oggi bisogna superare i tabù del movimento antimafia.
Superare il tabù della vendita dei beni confiscati. A volte si potrebbbero vendere.
Superare il tabù del mito che per combattere la mafia bisogna essere estremisti. Niente miti siamo adulti.
Superare il tabù del cognome. Essere parenti di coloro che combattono od hanno combattuto la mafia, a volte morendo, non significa averne le qualità. A volte si. A volte no. Dipende dal singolo soggetto.  Il tutto senza intaccare in alcun modo l’obbligo che lo stato ha di risarcire i familiari delle vittime di mafia e terrorismo.

Avere coraggio senza tabù non è facile ma sicuramente un rinnovamento profondo ci può portare ad una vera e propria antimafia moderna, disinvolta ed al passo con i tempi.

di Salvatore Calleri

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine