Corrado Scavino torna a casa, sarà lui il nuovo “condottiero” della Volley Modica

Modica – Corrado Scavino torna ad allenare nella “sua” Modica. La notizia era nell’aria da diverse settimane, ma solo nelle scorse ore è diventata ufficiale. A sette anni di distanza dall’ultima volta sulla panchina della PVT Modica, il preparatissimo tecnico modicano torna a sedersi su una panchina della Contea, quella della Volley Modica, dove tra la dirigenza troverà il fratello Giorgio.

Per Corrado Scavino è la prima volta su una panchina della pallavolo maschile ma è una panchina per lui particolare. Nella Volley Modica, infatti, ha mosso i suoi primi passi da atleta.

Scavino sostituisce in panchina Davide Zito che lascia la Città della Contea dopo appena un anno e dopo aver ottenuto una tranquilla salvezza.

Con l’arrivo di Scavino sulla panchina biancoblù inizia a prendere sempre più forma il progetto di modicanità del sestetto del presidente Cataldi.

I tifosi modicani che hanno apprezzato le doti del neo tecnico biancoblù in campo femminile cominciano a sognare.

“Per me è un grandissimo onore poter sedere sulla panchina della Volley – spiega Corrado Scavino – Ritorno nella società dove ho fatto il primo tesseramento, ritorno a casa mia e sinceramente ne avevo bisogno. Ho rifiutato diverse proposte di B-1 e B-2 dal femminile, ma quando mi ha chiamato la Volley non potevo dire no. Ci siamo seduti attorno ad un tavolo e abbiamo stilato un progetto che ritengo estremamente stimolante. Non vedo l’ora di mettermi a lavoro”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine