Covid, i numeri delle zone arancioni di Vittoria e Comiso: contagi di pari passo con pochi vaccinati

I numeri continuano a salire e il comune di Vittoria è quello che sta pagando – in provincia di Ragusa – un prezzo altissimo sia per contagi, sia per numero vittime. E l’età media si sta abbassando. Delle 2567 persone positive ieri in provincia, 1116 erano a Vittoria e questo dato ufficiale non contempla tutte le persone che hanno effettuato il test anticovid “fai da te” senza comunicarne esito all’Azienda sanitaria provinciale e i test in libera vendita nelle farmacie e nei supermercati vanno a ruba. Un ulteriore elemento di preoccupazione a Vittoria – comune sciolto per mafia -, è dato dalla campagna elettorale “perenne”; dopo tre rinvii del voto causa pandemia, a ottobre a Vittoria si dovrebbe votare. E da sabato 28 agosto al 6 settembre proprio Vittoria, assieme a Comiso, diventeranno “zona aracione” con l’ordinanza del presidente della Regione Siciliana. L’andamento dei contagi trova conferme anche nella percentuale di vaccinazioni ancora da effettuare. L’ultimo dato disponibile risale al 23 agosto. Dei 12 comuni in provincia di Ragusa, peggio di Vittoria solo Acate che detiene la maglia nera: con 9.608 persone in target con il 57,38 che per cento ha ricevuto almeno una dose di vaccino e gli immunizzati sono il 47,53 per cento); segue Vittoria con 54.647 in target con il 65,95% con almeno una dose di vaccino e gli immunizzati sono il 54,30%; in terza posizione Comiso 26.829 in target e il 67,29% di prima dose e gli immunizzati sono il 55,79 per cento. In quarta posizione, Santa Croce Camerina, 9.606 in target, 69,45% di prima dose e 56,54% immunizzati; quinta è Chiaramonte Gulfi, 7.205 in target, 69,62% di prima dose e 59,14 immunizzati; il sesto posto è di Ispica con 14.538 persone in target, 69,94% di prima dose e 60,18% immunizzati; settima piazza per Scicli, 23.970 persone vaccinabili con il 71,10 per cento con prima dose effettuata e con il 59,62% di ciclo vaccinale completato. Pozzallo è all’ottavo posto; 16.839 persone in target, 73,19% con prima dose e 62,48% immunizzate; nona posizione per Modica 47.827 in target, 76,87% di prima dose e 64,79% immunizzare. In decima piazza Monterosso Almo: 2.604 persone, l’80,49 per cento in prima dose e 70,35 immunizzate. Il comune capoluogo, Ragusa, è quasi al top per virtuosità: su un target di 64.184 persone da vaccinare, l’81,59 per cento ha ricevuto almeno una dose di vaccino e il 72,13 è immunizzato. Chiuse la classifica la piccola Giarratana con 2.609 persone in target; 84,59 per cento ha ricevuto la prima dose di vaccino e il 73,40 è immunizzato. Torniamo a Vittoria e Comiso, le due città che da sabato saranno in zona arancione: gli immunizzati nel target tra i 12 e 60 anni sono solo rispettivamente il 45,35 per cento e il 47,47 per cento (contro il 63,27 di Ragusa).

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine