Covid, nel Ragusano contagi in crescita ma scuola e trasporti “ok”

Non preoccupa la situazione trasporti in relazione alla scuola nel Ragusano. Dalla Regione, monitoraggio costante assieme ai gestori del trasporto e alla Prefettura locale. La provincia di Ragusa non ha attualmente comuni in zona rossa ed ha la più alta percentuale di alunni a scuola. È stato precisato che solo sulle cosiddette linee promiscue (ovvero non dedicate esclusivamente agli alunni), la capienza massima è del 50 per cento mentre sulle linee dedicate al trasporto alunni può arrivare dal 75 al 100 per cento. Registrata comunque la disponibilità ad effettuare corse aggiuntive nel caso venissero riscontrate delle criticità. C’è invece preoccupazione per la situazione dei contagi Covid che al momento sembrerebbe non rallentare e il dato viene seguito con grande attenzione. Il manager dell’Azienda sanitaria iblea, Angelo Aliquò ha rilevato ieri sera il dato sui tamponi della giornata: su 647, i positivi di ieri sono stati 95. Il dato è che in provincia di Ragusa si è passati da 740 positivi al 30 marzo, ai 1553 odierni con i numeri che sono schizzati rapidamente nei centri più popolosi della provincia iblea. I ricoveri in terapia intensiva sono passati da 5 a 15 in un mese. Veniamo al dettaglio dei positivi in isolamento domiciliare di oggi parametrato ai numeri del 30 marzo: Acate 32 (-25); Chiaramonte 17 (+9); Comiso 249 (+156); Giarratana 11 (+10); Ispica 28 (-1); Modica 129 (+91) Monterosso 7 (+5); Pozzallo 66 (+43); Ragusa 436 (+242); Santa Croce Camerina 52 (+6); Scicli 71 (-107); Vittoria 376 (+305). È da ricordare che Acate, Santa Croce Camerina e Scicli, sono state isolate in zona rossa tra marzo e la prima metà di aprile. 

Le persone attualmente ricoverate sono 62. Al Giovanni Paolo II di Ragusa 27 in Malattie infettive (25 residenti e 2 da fuori provincia), 12 in area grigia (11 residenti e 2 da fuori provincia), 15 in Terapia intensiva (13 residenti e 2 da fuori provincia). Al Guzzardi di Vittoria 7 pazienti in area grigia e una donna in Ostetricia. Sono 17 i pazienti nella Rsa Covid. Nessun decesso oggi, ma i morti da inizio pandemia sono stati 243 e i guariti 9187. 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine