Covid, nuovo positivo in Procura a Ragusa. Uffici sanificati

Dopo il caso di positività di un sostituto procuratore della Procura di Ragusa, confermata la positività al Covid 19 di un altro lavoratore nello stesso settore. Si tratta di un impiegato amministrativo. Come avvenuto nel caso precedente, e come previsto dalle procedure, l’ufficio interessato e gli spazi comuni sono stati sanificati. Per un disguido nelle autorizzazioni, il personale addetto alla sanificazione non ha potuto accedere agli uffici prima delle 9 mentre l’intervento era previsto per le 6. “Tutto il personale venuto in contatto nei giorni scorsi con il sostituto procuratore rosultato positivo, ha effettuato lo screening – dice il procuratore capo di Ragusa, Fabio D’Anna -. Il disagio di questa mattina non mi risulta abbia procurato disservizi. Per tutta la mattinata è stato comunque assicurato un presidio per gli atti urgenti mentre per il deposito di atti o istanze gli utenti hanno comunque potuto avvalersi di modalità di trasmissione informatica come già disposto con apposite direttive dettate a seguito dell’emergenza pandemica”. 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine