Davide Vannoni “Ecco Gioele, oggi si muove. Il resto è tutta fuffa!”

Nature attacca, Davide Vannoni risponde, almeno indirettamente. Il presidente di Stamina Foundation ha pubblicato sul suo profilo Facebook due foto di un bimbo curato con il metodo Stamina, Gioele: nella prima si vede il piccolo molto magro e con il sondino nel naso, nell’altra sembra piu’ in salute. “Attenzione – scrive Vannoni – Stamina e’ pericolosa e non serve a nulla (al massimo fa ingrassare). Eccovi Gioele prima (3,8 kg e completamente immobile, se non un residuo su una manina) e Gioele oggi (10,8 kg con movimenti delle braccia, delle gambe, del collo e delle mani). Il resto è tutta fuffa”.

Intanto è partita oggi l’indagine conoscitiva della commissione Igiene e sanita’ del Senato sul caso Stamina. “Effettueremo un’analisi della storia e dello sviluppo del caso Stamina – ha spiegato la presidente della commissione, Grazia De Biasi, all’ingresso in aula – assumeremo tutta la documentazione e tutti i pareri per rendere il piu’ trasparente possibile il percorso di questo metodo, mettendo tali informazioni a disposizione dei media, dei malati e delle loro famuglie, delle istituzioni, del mondo della scienza e della ricerca e della magistratura”. A proposito di quest’ultima, De Biasi ha chiarito che nell’ambito dell’indagine, la commissione audira’ “anche la magistratura perche’, fino ad ora, con troppa leggerezza e’ stato consentito l’accesso al metodo”. La presidente della commissione Sanita’ del Senato ha proseguito annunciando che verra’ valutata l’opportunita’ di audire il presidente di Stamina, Davide Vannoni.
De Biasi ha tenuto quindi a sottolineare il pericolo relativo all’illusione che situazioni come questa possono alimentare. “Trasformare il metodo in cura compassionevole alimenta l’illusione”. Per questo, “e’ importante che i media non abbocchino e che si tenga sempre presente – ha concluso – che la tv del dolore e’ cosa diversa dalla corretta informazione”.

gioele prima gioele dopo

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine