Droga, 30 chili di ‘coca’ trovati in spiaggia nel Ragusano

Oltre 30 chili di cocaina purissima rinvenuta in un borsone a Randello, riserva naturale che si affaccia sul mare nel Ragusano. È stata la Guardia di Finanza del comando provinciale di Ragusa ad intervenire nell’ambito di una operazione denominata “Vento ibleo” in seno alla quale è stato potenziato il  dispositivo operativo finalizzato alla prevenzione e repressione di condotte illecite nella detenzione e traffico di sostanze stupefacenti. La partita di droga era nascosta all’interno di un borsone di materiale idrorepellente abbandonato in spiaggia: all’interno 27 panetti imballati con cellophane e scotch, tale da renderli impermeabili all’acqua. La partita sequestrata, di qualità purissima, avrebbe potuto generare al mercato illecito un ricavo da 11 milioni di euro. Un fascicolo contro ignoti ma le indagini proseguono per capire le dinamiche. Che si tratti di parte di un carico perso in uno scambio un alto mare o un passaggio di consegne che doceva avvenire proprio nella spiaggia del ritrovamento.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine