Droga, gestiva piazza di spaccio a Pozzallo: arrestato dai Carabinieri

Il blitz è scattato nel pomeriggio di ieri: con l’ausilio di unità cinofila dell’Arma di Nicolosi, i carabinieri di Pozzallo hanno eseguito una perquisizione nell’abitazione del pregiudicato Salvatore Giardina, di 45 anni. In un doppio fondo di una cucina componibile i militari hanno trovato un pezzo unico di cocaina di circa 130 grammi e oltre 3000 euro in contanti. In altra zona della casa erano presenti modiche quantità di hashish e marijuana, che sarebbero servite a dissimulare la detenzione con l’uso personale. La droga è stata sequestrata. Già coinvolto nella operazione Bronx del 2019 dai Carabinieri, nella quale si era palesato come fulcro del rifornimento della droga per tutta l’area modicana, era stato nuovamente arrestato nel 2020 per detenzione di sostanze stupefacenti. L’operazione attuale, arriva in risposta a numerose sollecitazioni che erano giunte alla Stazione, perché la popolazione della zona era molto allarmata dal continuo movimento di soggetti tossicodipendenti che frequentavano l’uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari, per approvvigionarsi di droga, ad ogni ora della giornata.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine