Elezioni. M5S primo partito, centrodestra prima coalizione a trazione leghista. Crolla il Pd

Boom del Movimento 5 Stelle primo partito e centrodestra prima coalizione nella tornata elettorale del 4 marzo. I risultati quando siamo oltre l’80% delle sezioni scrutinate conferma le previsioni della vigilia, compresi i timori sulla governabilità. Nessuna delle coalizioni infatti arriva al 40%. Unico dato certo e positivo è l’affluenza.

Il Pd crolla sotto il 20% Liberi e Uguali sotto il 4% e il centro a destra intorno al 37% è a tradizione leghista. Il partito di Matteo Salvini supera infatti abbondantemente quello di Silvio Berlusconi.

Gli exit poll delle elezioni italiane sono le breaking news sui siti internazionali, da El Pais a Sky News, da Le Monde al Guardian. Tutti riportano la vittoria della coalizione di centrodestra nel suo insieme sottolineando tuttavia che il Movimento 5 Stelle è il primo partito. Ma è diffusa la lettura di un “hung parliament”, ovvero di un ‘Parlamento appeso’ senza una maggioranza per governare.

Articolo21 ha fissato il Direttivo per domani, martedì 6 marzo alle 14.30 presso la Fnsi per discutere del voto, delle iniziative già programmate sui temi della libertà di informazione in Italia e all’estero (a partire dalla situazione turca), e delle campagne antifasciste e antirazziste che abbiamo condiviso con altre organizzazioni della società civile.  

(FONTE: ARTICOLO21)

Condividi
Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico "Tommaso Campailla" di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo. "Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: "Passaggio a Sud Est". Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l'Agenzia Giornalistica "AGI" ed altre testate giornalistiche".

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine