Esplosivi al largo di punta Ciriga nel Ragusano; scattano divieti

“Le autorità marittime hanno informato il Comune di Ispica che, a seguito di una segnalazione, nella zona di mare antistante la località Punta Ciriga/Scoglio lannuzzo del Comune Ispica a circa 750 metri dalla riva su fondali di circa 8 metri sono stati rinvenuti presunti oggetti metallici di possibile natura esplosiva”. E’il sindaco di Ispica, Innocenzo Leontini a comunicarlo, informando che fino all’avvenuto recupero, rimozione e messa in sicurezza” degli oggetti in questione è vietato a persone, mezzi ed unità navali nel raggio di 100 metri dal punto indicato, accedere, transitare, sostare, navigare e praticare la balneazione; effettuare attività di immersione con qualunque tecnica; svolgere attività di pesca di qualunque natura; effettuare qualunque attività non espressamente autorizzata dalle autorità marittime in quell’area. Ancora non sono stati resi noti tempi e modalità relativi.alla bonifica dell’area. 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine