Evase dagli arresti domiciliari, in carcere 29enne ragusano

I Carabinieri della Stazione di Ragusa Principale nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 21 giugno, hanno dato esecuzione al provvedimento di carcerazione emesso dal Tribunale di Ragusa, conducendo in carcere un 24enne ragusano. La condanna del giovane è la conseguenza di un arresto effettuato nel 2022 dai Carabinieri della Sezione Operativa per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacente per il quale dovrà scontare una condanna di 1 anno e 4 mesi di reclusione. Il 24enne, già sottoposto agli arresti domiciliari per altri fatti, è stato accompagnato in caserma per l’espletamento delle formalità di rito, per poi essere condotto nel carcere di Ragusa come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine