Felicia e Peppino Impastato. Madre e figlio

Felicia e Peppino Impastato. Madre e figlio.

Quest’anno il 9 maggio, anniversario della terribile morte di Peppino, cade nel giorno della festa della mamma. Felicia, mamma di Peppino, grazie alla cui determinazione, passione, forza, si ebbe la verità sulla morte del figlio.

Morto non “come terrorista”, come si voleva far passare, ma come giornalista ed attivista, ucciso dalla mafia.

Una madre, Felicia, che non si è mai arresa per dare Giustizia al figlio. Come tante ce ne sono e lottano, in questo Paese. A volte troppo in solitaria. Penso alla mamma di Attilio Manca, alla mamma di Giulio Regeni, alla mamma di Nino Agostino (che ci guarda da lassù). E potrei continuare all’infinito. Per non dimenticare Peppino e chi non ha Giustizia. Buona festa della mamma.

Condividi
Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico "Tommaso Campailla" di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo. "Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: "Passaggio a Sud Est". Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l'Agenzia Giornalistica "AGI" ed altre testate giornalistiche".

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine