Fuoco amico su Lumia. Presidente Calleri: “Beppe dà fastidio a chi vuole la lotta alla mafia solo finta”

E’ partito di nuovo il fuoco amico sul sen. Giuseppe Lumia. Si mettono in dubbio le sue qualità antimafia. Si insinuano sospetti su di lui.

Ebbene Lumia non verrà mai lasciato solo ma è evidente che il fuoco amico apparso su alcuni organi di stampa mette nel mirino guarda caso chi combatte la mafia in modo destrutturante. Ebbene per chi ha il vizio della memoria come il sottoscritto è significativo che nel recente passato altre persone sono state accusate tramite il metodo del fuoco amico tra cui il compianto Giovanni Falcone,  Piero Grasso e l’eccelso procuratore di Roma Pignatone. Ebbene Lumia da fastidio.

Da fastidio a chi vuole che la lotta alla mafia sia solo finta e non praticata. Da fastidio perché è contro la mafia capitale della terra di mezzo. Da fastidio alle cricche. Da fastidio perché appoggia Crocetta. Occorre verificare con attenzione chi lo attacca con il fuoco amico…

Chissà magari si scopre che è un antimafioso finto amico dei mafiosi veri. Lumia ti sostengo e ti appoggio e di fronte a questi soggetti non ti lascerò solo e conosco bene la tua qualità morale nella lotta contro la mafia ed il malaffare.

Salvatore Calleri

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine