Furti di biciclette, fenomeno in crescita

Ladri di biciclette che si moltiplicano su tutto il litorale ibleo. Un’intera estate passata dalle forze dell’ordine a recuperare biciclette segnalate rubate qualche giorno prima. Il mese scorso una giovane coppia di santacrociari ha notato un uomo straniero pedalare indisturbato e tranquillo sul lungomare di Casuzze a bordo della loro bicicletta, rubatagli qualche giorno prima. In quella circostanza era stata proprio la giovane coppia a farsi giustizia e bloccare il ladruncolo per poi chiamare i carabinieri.
Solamente ieri invece un altro caso si è registrato a Marina di Ragusa. Alle prime luci dell’alba un marocchino di 20anni, notando due bici lasciate incustodite e senza catena, ha ben pensato di rubarle senza pensarci due volte. Salito sulla prima bici ha tentato d’allontanarsi portandosi dietro anche la seconda. Purtroppo per lui, il proprietario era già sveglio e, subito notato quanto stesse accadendo, ha avvisato il 112.
L’autopattuglia intervenuta sul posto dalla Stazione di Marina di Ragusa ha quindi impiegato poco tempo per bloccare il furfantello in flagranza di reato e procedere alla denuncia.
Le biciclette sono state quindi restituite al proprietario che – ha promesso – d’ora in poi le assicurerà sempre con una robusta catena.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine