Gigi e Paolo, semplicemente due ragazzi

Gigi e Paolo, semplicemente due ragazzi.

E come tanti ragazzi, il 10 agosto di 20 anni fa, stavano trascorrendo la serata pianificando le proprie vacanze. Avevano soltanto vent’anni. Vent’anni ciascuno. Sognavano una gita in Grecia.

All’improvviso la loro vita venne spezzata, esattamente all’interno di quell’auto, letteralmente crivellati di colpi di mitra, diverse terrificanti raffiche.

L’unica “colpa” dei due ragazzi fu quella di sostare sotto l’abitazione di Rosario Marra, imparentato con il boss Pietro Lago. Ad ucciderli fu un comando di un clan rivale: scambiarono Gigi e Paolo per i guardaspalle di Marra.

Condividi
Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico "Tommaso Campailla" di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo. "Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: "Passaggio a Sud Est". Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l'Agenzia Giornalistica "AGI" ed altre testate giornalistiche".

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine