Giornata dell’Albero: a Ragusa nasce il “Giardino della vita”

Nella Giornata dell’Albero, a Ragusa nasce il “Giardino della vita”. Una iniziativa che l’amministrazione comunale ha sposato subito e che viene dedicata a tutti i giovani di Ragusa scomparsi prematuramente. Sono state le famiglie a dedicare ai loro figli i 25 alberi di mandorlo. Una scelta non casuale perché i “maldorli, sono i primi a fiorire a gli ultimi a dare il frutto”, ha detto il sindaco Giuseppe Cassì, affiancato dall’assessore al Verde pubblico Giovanni Iacono, che ha presenziato alla inaugurazione dell’area verde che verrà ulteriormente attrezzata con una bambinopoli e un’area di socializzazione. Nella targa apposta nello spazio verde, il Giardino della vita viene definito come luogo dove “il ricordo è un modo di incontrarsi”. Le famiglie hanno appeso ad ogni albero un medaglione che raffigura l’albero della vita.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine