GIORNATA DI APPROFONDIMENTO IN PREFETTURA SU: “ELEMENTI DI BASE DELLA COMUNICAZIONE E DEL CERIMONIALE”

Nella giornata odierna, nell’ambito dell’attività formativa promossa dalla Prefettura, si è tenuto un seminario di approfondimento su “Comunicazione e Cerimoniale” rivolto ai Sindaci, al personale dei Comuni e di tutti gli uffici pubblici della provincia a vario titolo interessati alle tematiche concernenti la comunicazione istituzionale, le pubbliche relazioni, l’organizzazione di cerimonie, eventi e attività protocollari in genere.

L’iniziativa è scaturita –  come sottolineato dal Prefetto Filippina Cocuzza – dalla piena consapevolezza dell’importanza delle tematiche oggetto d’esame nonché dalla esigenza  di contribuire ad accrescere la sensibilità di tutte le istituzioni presenti sul territorio provinciale in materia di comunicazione pubblica, protocollo istituzionale e cerimoniale.

Gli argomenti in esame, che nello specifico hanno riguardato gli elementi di base della comunicazione, le forme e i modi della comunicazione nel rapporto con l’utenza, le regole del  “Cerimoniale”, le competenze nella gestione del cerimoniale istituzionale, i modelli operativi di protocollo di interesse per gli enti pubblici, l’ordine delle precedenze fra le cariche istituzionali nell’ordinamento italiano e nello svolgimento e gestione delle più varie  manifestazioni, sono stati affrontati da un autorevole relatore, il Prof. Francesco Raneri, esperto e docente di “Cerimoniale e Comunicazione” all’Università di Catania, nonché giornalista accreditato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri ed al Ministero dell’Interno ed attuale Presidente dell’Accademia Nazionale Cerimoniale, Immagine e Comunicazione.                         

Grande interesse ha suscitato sull’intero uditorio l’esaustiva relazione proposta che – in particolare – ha posto l’accento sulla centralità sia della comunicazione che del cerimoniale, entrambi aspetti che per ogni istituzione pubblica devono costituire elementi  di fondamentale importanza e non meramente formali, in quanto attengono alle pubbliche relazioni e al ruolo di rappresentatività da ciascuna istituzione ricoperto in occasione di cerimonie, eventi e attività protocollari in genere.

Il Prefetto, a chiusura dei lavori, ha espresso ampia soddisfazione per il successo della   giornata di studio, testimoniato dalla significativa presenza di personale di numerosi Comuni e uffici pubblici della provincia e dei Vertici delle Forze dell’Ordine, nonché per il riscontro fornito dagli stessi partecipanti, a conferma di un’attenzione concreta verso gli argomenti trattati che, su espressa sollecitazione dei presenti, saranno oggetto di approfondimento nel corso di ulteriori incontri.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine