Giornata “nera” per le modicane di pallavolo, ko per Caffè del Corso, Motuca Trade e PVT

Giornata da dimenticare per le tre formazioni della Contea impegnate nei campionati di serie B2 maschile e serie C femminile. Volley Caffè del Corso, Volley Motuca Trade e Pro Volley Team Modica, infatti, escono sconfitte dai rispettivi incontri del weekend.

Nel campionato di serie B2 maschile, sconfitta con l’onore delle armi, ma evitabilissima con un pizzico di fortuna in più per il Volley Caffè del Corso, che si è arreso al tie break (25/22, 19/25, 21/25, 25/18, 15/12) sul campo della Coordiner Catania. Rigenerati dal primo successo stagionale contro l’Aquilia Acireale, i ragazzi di Peppe Di Grande hanno lottato con grinta e coraggio riuscendo a ribaltare lo svantaggio iniziale, ma il solito black out ha permesso alla formazione etnea di recuperare e portare a casa il successo al quinto set.

Sconfitta al tie break anche in serie C femminile per la Volley Motuca Trade di Carmela Lauretta che ha tenuto testa per tutto il confronto casalingo del “PalaRizza” alle catanesi del Cyclopis Etneo quarta forza del campionato. Le modicane, nonostante la sconfitta, escono dal parquet a testa alta conquistando un punto che permette loro di smuovere la classifica e scavalcare le “cugine” della Pro Volley Team di coach Ennio Cutrona battute a domicilio in tre set dal Giavì Pedara vice capolista del girone C del massimo campionato regionale.

Per Motuca Trade e PVT Modica la situazione di classifica non è sicuramente delle migliori ma sia le rossoblù, sia le biancorosse hanno ancora molte chances a disposizione per provare a centrare la salvezza.

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine