Giovane pozzallese ferito con arma da fuoco, ricoverato a Modica. Indagini dei Carabinieri

La scorsa notte, alle 2.00 circa, presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore di Modica si è presentato un giovane pozzallese di 18 anni con una ferita d’arma da fuoco alla gamba sinistra.

Il colpo gli ha trapassato il polpaccio sinistro, ma non è in pericolo di vita, infatti i medici, dopo le prime cure lo hanno giudicato guaribile in gg. 25 s.c..

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Pozzallo e del Nucleo Operativo della Compagnia di Modica che hanno avviato le indagini per fare luce sulla vicenda e sulle circostanze che hanno portato al ferimento del giovane.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine