Google si “innamora” di Scicli

Google, il motore di ricerca più cliccato al mondo, ha concluso l’accordo con l’ufficio turismo del Comune di Scicli per il censimento del sito Unesco di via Mormina Penna e palazzo Beneventano. Google si occuperà di foto e video che permetteranno di navigare il sito Unesco a 360 gradi –spiega l’assessore con delega all’Unesco Iurato-, e che avranno il compito di invogliare i potenziali turisti, che si collegano a internet da ogni parte del globo, a scegliere Scicli come meta di viaggio. Scicli continua a essere un modello innovativo di promozione turistica in Italia. Dopo l’Ultima Cena di Leonardo, la Torre di Pisa, i Sassi di Matera, la Reggia di Caserta, le ville palladiane del Veneto, Scicli, nell’ambito del val di Noto, diventa ancora una volta esperienza pilota nella  promozione dei beni culturali”. Il protocollo con Google è un’azione tesa a internazionalizzare l’offerta turistica della città, che si appresta a tenere l’educational finanziato dall’assessore regionale al turismo Michela Stancheris che permetterà di ospitare giornalisti della stampa internazionale in città nel prossimo mese di ottobre. Tali ospiti racconteranno la loro esperienza di viaggio nelle testate di fama mondiale per cui scrivono.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine