Il maltempo flagella il sudest Sicilia, tre morti durante la notte. Tra le vittime una bambina

Maltempo, piogge torrenziali, Ragusa e Siracusa “dilaniate” dalle condizioni metereologiche di ieri. A Siracusa il maltempo ha fatto tre vittime a Noto. Un’auto è stata travolta da un torrente in piena, a causa delle forti piogge di queste ore. Tra le vittime anche una bambina di sette anni.

“Dal tardo pomeriggio di ieri, quando cioè la pioggia si è fatta piu’ intensa il 115 ha cominciato a squillare ininterrottamente, per richieste di intervento – raccontano i Vigili del Fuoco -, inizialmente per scantinati allagati rami di alberi divelti, pietrame nella sede stradale.

Nel corso della notte intorno alle 22.45, da diversi punti della provincia sono giunte richieste per auto in panne con persone dentro, tutte evase e gli occupanti delle vetture poste al sicuro.

Un’auto è rimasta in panne lungo la provinciale denominata dei 100 pozzi in prossimità del ponte della 115 Ragusa-Modica, un’altra auto in c.da Genisi fra Ragusa Ibla e Modica, ed un’altra in prossimità della stazione di Modica.

Alla 2.00 della notte la squadra operativa del comando provinciale è intervenuta a Pozzallo per mettere in sicurezza alcune bombole del locale Conte di Cabrera, ubicato nella piazza vicino al mare, gravemente danneggiato da una onda marina.

Tutte le squadre del Comando hanno operato per tuta la notte, anche per svuotamento di scantinati, in tutta la provincia.

Numerose le richieste d’intervento proveniente da Ragusa e dal versante del Modicano.

Tuttora le squadre VV.F. stanno operando per completare svuotamenti di aree sottomesse.

Notevole il supporto della protezione civile comunale di Ragusa e Modica, e del personale del Dipartimento della P.C. Regionale”.

 

Condividi
Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico "Tommaso Campailla" di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo. "Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: "Passaggio a Sud Est". Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l'Agenzia Giornalistica "AGI" ed altre testate giornalistiche".

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine