Il “Mestruo party”

il-period-store-02-377x1024Se la vostra fidanzata o moglie attraversa quel periodo critico che si manifesta puntualmente (si spera) ogni 28 giorni, piuttosto che contraddirla e farla innervosire, auto-condannandovi inesorabilmente, mettetela al corrente che da poco esistono dei party su questo particolare tema, ai quali potrebbe partecipare, confrontarsi con altre donne intervenute alla festa per lo stesso motivo e trascorrere in maniera più spensierata i “fastidiosi” giorni.

Viene facile chiedersi: “Cosa ci sarà mai da festeggiare? Non si è mica in vena di festicciole in quel frangente!”, ma nonostante i malesseri fisici, gli squilibri ormonali e gli sbalzi di umore, una simpatica celebrazione del ciclo mestruale non è mica da sottovalutare.

The Period Store ha dunque organizzato una serie di feste appositamente in omaggio alle mestruazioni. Ovviamente in questi casi il color porpora lo fa da padrone, il quale predomina sugli addobbi della location, sugli arredamenti, persino sulle bevande e sulle portate culinarie offerte nel corso del catering, che sovente vengono decorate in modo ironico per richiamare esplicitamente il tema del ciclo.

In tal senso l’apice della delicatezza si raggiunge con certe stravaganze alimentari, quali ad esempio i biscottini decorati con la forma delle tube di Falloppio, oppure dei piccoli tamponi (da mangiare) rigorosamente impregnati di… sugo!

Inoltre, un motivo principale al fine di questo singolare “red planning” è sicuramente pubblicizzare  il negozio online, che garantendo un servizio alquanto singolare, pone la sua speciale peculiarità  nell’offrire una vasta gamma di forniture di prodotti per le donne durante il loro famigerato periodo: la donna può creare il suo carrello scegliendo tra i prodotti elencati sul catalogo (che spaziano dai medicinali, alle tisane, al cioccolato, agli assorbenti di ogni tipo, a vari modelli di slip, ai prodotti contro i dolori di pancia e a cibi vari) e riceverli automaticamente in abbonamento ogni mese al momento propizio.

Encomiabile la sensibilità di chi ha inventato questo genere di party per andare incontro al già di per sé complicato mondo delle donne in preda al loro ciclo, ma arrivare a tanto non sconfina leggermente nel trash??

Condividi

Ciao a tutti! Sono Gianni Di Raimondo, ho 28 anni e vivo orgogliosamente nella mia amata Modica. Dopo aver conseguito il diploma presso l’istituto alberghiero, ho intrapreso gli studi universitari in Scienze della mediazione linguistica, che ho poi interrotto quando mi si è presentata l’occasione di gestire un’attività commerciale. E adesso che faccio? Beh, eseguo catering di cucina e pasticceria a domicilio (amo il “cake design”), coltivo lo studio delle lingue straniere e spero di insegnare un giorno l’arte culinaria a scuola. Miglior pregio e peggior difetto? Coincidono: sono tremendamente ordinato, preciso e pignolo, in tutto ciò che faccio…
Il mio motto è: Non rimandare mai a domani ciò che potresti fare oggi!
Seguite il mio blog e commentate, ogni consiglio o suggerimento è sempre ben accetto, poiché non si smette mai di migliorare… ;-)

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine