Il Modica da il “benservito” a Rametta, l’attaccante paga a caro prezzo le due espulsioni consecutive

Michele Rametta non è più un giocatore del Modica calcio. Attraverso un comunicato ufficiale, infatti, la società del presidente Piero Cundari (nella foto) ha ufficializzato il “divorzio” con l’ex attaccante del Vittoria giunto all’ombra del Castello nel mercato estivo. L’attaccante paga a caro prezzo le due espulsioni consecutive rimediate nella gara di ritorno di Coppa Italia contro la sua ex squadra (in quell’occasione rifilò una gomitata a un avversario) e il cartellino rosso rimediato ieri pomeriggio al “D’Alcontres” di Barcellona Pozzo di Gotto, dove, dopo essersi visto annullare una rete che poteva essere quella del pareggio dei rossoblù ha protestato costringendo il direttore di gara a spedirlo anzitempo negli spogliatoi. Michele Rametta lascia Modica, dopo poco più di un mese dal suo arrivo e dopo aver messo a segno diverse reti nelle amichevoli precampionato e una doppietta nella gara di andata di Coppa Italia vinta dal Modica sul campo del Vittoria.

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine