Il Progetto AperiMoVIS per una Vittoria accessibile

Cresce e raccoglie sempre più consensi l’iniziativa di AperiMoVIS per sostenere gli esercizi pubblici della Via Cavour di Vittoria affinché gli esercenti possano rendere accessibili i loro negozi. E’ clamoroso come nell’arco di un anno dalla nascita di Movis il numero di volontari sia continuato ad aumentare, e, insieme a loro, aumentano anche le iniziative volte al raggiungimento dell’obiettivo: rispondere al bisogno delle tantissime persone diversamente abili e alla voglia di abbattere le maledette barriere architettoniche.

Si è concretizzato nel tempo la crescita e il consolidamento del progetto AperiMoVIS come molti altri ce ne saranno in cantiere.

Numerosi appuntamenti e iniziative, che rappresentano un’importante occasione di riflessione e consapevolezza e la cui rilevanza etica dovrebbe indirizzare ogni azione politica e sociale orientata al superamento delle barriere culturali e fisiche ancora oggi esistenti, per giungere a un’efficace inclusione sociale. Perché ancora non ci rende conto di garantire bisogni importanti per mantenere una buona qualità della vita alle persone disabili?

Un vero cervello accessibile è in grado di utilizzare il pensiero inclusivo in tutti i contesti, poiché pensare in maniera inclusiva e agire di conseguenza significa aprirsi alla realtà e alla bellezza della sua diversità. E questo dovrebbe essere l’obiettivo dei politici: saper usare il loro cervello accessibile…

Venerdì 13, presso il bar pizzeria New Sweet, in Via Cavour a Vittoria si terrà il secondo aperitivo del progetto organizzato da Movis. Un progetto con lo scopo di raccogliere fondi per aiutare gli esercenti della via Cavour a rendere accessibili i loro locali.

Ci delucida nei dettagli Carmelo Comisi, Presidente di Movis: “Durante l’evento il Geometra Franck Tabbacchiera presenterà le soluzioni tecniche che consigliamo di adottare perché funzionali, economiche ed esteticamente gradevoli. Inoltre il presidente dell’Ascom di Vittoria, Antonio Prelati, spiegherà quali sono i vantaggi e gli incentivi fiscali che i commercianti della via Cavour, già consorziati in Centro Commerciale Naturale, possono ottenere.

All’iniziativa vorremmo che partecipasse quanta più gente possibile, gli organi di stampa e qualche rappresentante dell’Amministrazione Comunale, affinché, a seguito dell’impegno preso dall’assessore Dezio in occasione dello scorso AperiMoVIS, si incominci a lavorare per il rapido ottenimento di risultati concreti.”

 

Condividi
Originaria di Ragusa ma residente in Vittoria dove ha conseguito la maturità liceale e l’anno successivo quella magistrale per ottenere l’abilitazione all’insegnamento (1999-2000). Laureatasi in lingue e letterature straniere insegna negli istituti superiori privati. Tutor universitario ha collaborato per sei anni con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ha realizzato con il FEI una guida multilingua sui diritti e doveri degli immigrati e lavorato come socia e mediatrice linguistico-culturale per minori immigrati non accompagnati presso la cooperativa sociale Alfa di Vittoria. Traduce testi letterari in lingua inglese e spagnola e collabora con Mister Go e Accademia Britannica come organizzatrice vacanze-studio all’estero. Quando può mette qualcosa in valigia e viaggia moltissimo. Le sue mete? Spagna, Turchia, Marocco…

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine